Maria che scioglie i nodi Imprimatur dell’Arcivescovado di Parigi

Il quadro

Con il suo stile classico, il quadro raffigurante Maria che scioglie i nodi è stato dipinto probabilmente nel 1700 da Johann Melchior Schmidter. È esposto nella chiesa di St Peter an Perlach ad Augsbourg  in Germania. Si ispira a un testo di sant’Ireneo : « Eva con la sua disobbedienza ha provocato un nodo negativo per l’umanità, però Maria al contrario, con la sua obbedienza, lo ha sciolto… »
Rappresenta Maria secondo la descrizione che ne fa l’Apocalisse di san Giovanni : «  Nel cielo apparve poi un segno grandioso: una donna vestita di sole, con la luna sotto i suoi piedi e sul suo capo una corona di dodici stelle » (12,1).

Nel quadro si spiegano i simboli disegnati. Cliccare su ogni simbolo!

La donna dell'apocalisse.
La Vergine Maria si trova fra il cielo e la terra per significare il suo ruolo fra Dio e gli uomini. Il capo piegato sta a significare che il suo orecchio destro è testo verso la Parola di Dio. Il suo orecchio sinistro, testo verso la terra, è in ascolto delle suppliche degli uomini.

L’opera rivela un particolare molto tenero e fondamentale : Maria che scioglie i nodi  è incinta. Sotto il suo braccio destro e sotto il suo mantello si nota il suo ventre grosso. Il colore rosso dei suoi vestiti dice che il parto è vicino : Gesù sta per arrivare. 

Probabilmente è l’unica immagine che vuole dimostrare come Maria lavora attivamente « con le sue mani », che essa ha una funzione non solo spirituale, ma anche concreta. Poiché tiene fra le mani il cordone che lei ha liberato dai nodi , la pietà popolare l’ha chiamata per questo « Maria Knottenlöserin », cioè « Maria che scioglie i nodi ».

Gli angeli, in gran numero, pregano. Uno di essi presenta a Maria il cordone pieno di nodi. Essi stanno a significare i nostri peccati e le nostre difficoltà giornaliere. 

Un secondo angelo mostra il cordone liberato  dai nodi da Maria ; rivolto verso chi guarda, sembra dire : « Vedete ciò che Ella può fare. Abbiate fiducia anche voi ».

Diverse spiegazioni sui simboli e varie meditazioni legate al quadro si trovano nel libretto della novena Maria che scioglie i nodi .